Air Blue

Per prevenire le infezioni aerogene in assoluta sicurezza.




L’Air Blue effettua un abbattimento costante della carica microbica dell’aria superiore al 99%, come risulta da numerosi studi clinici effettuati in diversi ospedali negli ultimi 20 anni. Utilizza in maniera innovativa ed in assoluta sicurezza la tecnologia dei raggi UV-C per abbattere tutti i tipi di virus, batteri e spore presenti nell’aria.
Non c’è nessuna possibilità di venire esposti alle radiazioni UV-C in quanto i raggi restano confinati all’interno dell’Active Pack grazie al brevettato labirinto ottico che ne impedisce la fuoriuscita durante il funzionamento.
Pertanto, può essere utilizzato senza alcun rischio in presenza di persone.
L’Air Blue si rivela insomma uno dei dispositivi di sanificazione d’aria più efficienti e sicuri sul mercato.
E’ un dispositivo ozon-free.

SARS-COV-2:
Studi recenti testimoniano che le radiazioni UV-C denaturano DNA e RNA dei patogeni virali rendendo inattive le cellule irradiate, come avviene anche per il virus SARS-COV-2.
Nell’Air Blue ogni micro-organismo viene sottoposto ad un irraggiamento di 254nm che è la lunghezza d’onda più adatta per ottenere il massimo effetto germicida.
Con l’uso dell’Air Blue si ridurrà così il rischio di contaminazione attraverso le microparticelle sospese nell’aria che vengono emesse con starnuti e tosse da una persona infetta da Covid-19.

Installazione:
Air Blue ha elevata capacità di trattamento che arriva fino 400m3/h di aria. In tal modo si riescono a sanificare in completa sicurezza vari tipi di ambienti quali sale operatorie, terapie intensive, ambulatori, sale di attesa di studi medici, ristoranti, uffici, scuole, asili e negozi.
L’Air Blue può essere fissato in maniera facile, veloce e sicura sia a parete sia su apposito piedistallo con ruote.

Manutenzione:
L’Air Blue è un sistema facile anche nella manutenzione. Dopo 9000 ore di funzionamento continuo (pari a 365 giorni) le lampade UV-C perdono parte della loro efficacia. Un simbolo luminoso si accende 30 giorni prima per avvisarne l’esaurimento. Per sostituire e rendere come nuovo il sistema, viene sostituita in blocco l’intera cartuccia contenente le lampade UV-C, le pareti alluminate ed i labirinti ottici. Ciò avviene in pochi secondi, senza neppure la necessità di spegnere l’apparecchiatura.
In dotazione con la prima installazione e con le successive cartucce di ricambio, vengono forniti 6 filtri antipolvere per proteggere l’interno dell’apparecchiatura.


Studi Clinici e Brochure:
Nel corso degli ultimi 20 anni sono stati svolti, in diversi ospedali sia in Italia che all’estero, vari studi clinici sull’efficacia e le prestazioni dell’Air Blue.



Tra gli altri:

Articolo su “Journal of Clinical Microbiology” Università degli Studi di Milano
>> Istituto di Malattie Respiratorie
Prof. L. Allegra, Dr. F. Blasi

Articolo su “Quintessence International” Università degli Studi di Milano
Facoltà di Medicina e Chirurgia >> Istituto Scienze Biomediche
Prof.ssa Laura Strohmenger, Dr. E. Brambilla, Dr. M. Cagliani, Dr. L. Fadini, Dr. A Felloni

Università degli Studi di Milano
Facoltà di Medicina e Chirurgia >> Ist. Chirurgia Plastica Ricostruttiva
Prof. Luigi Donati
>> Institut Pasteur di Parigi
Prof. A. Dodin
>> Università degli Studi di Genova Istituto di Igiene
Prof. Crimi, Dr.ssa De Mite

Università degli Studi di Milano
>> Osp. Niguarda Cà Granda, Milano Direzione Sanitaria
Dr. P. Crollari,Dr. Fontana,
>> Ospedale dell’Annunziata, Firenze Lab. Malattie a Trasmiss. Sessuale
Dr. La Guardia, S. Mazzoli,
>> Ospedale L. Sacco, Milano Direzione Sanitaria
Dr.ssa Perna, Pr. Salvaggio

Vai alla lista ed ai dettagli completi: clicca qui

Agevolazioni fiscali:
L’Air Blue può essere acquistato facendo riferimento all’art. 125 del Decreto Rilancio che prevede l’assegnazione di un credito d’imposta a favore di taluni soggetti beneficiari, nella misura del 60% delle spese per la sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati e per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi atti a garantire la salute dei lavoratori e degli utenti al fine di favorire l’adozione di misure dirette a contenere e contrastare la diffusione dell’epidemia.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi